• Home
  • Blog
  • Transit Farm – la rivoluzione gentile nel vicentino
cantina transit farm

Transit Farm – la rivoluzione gentile nel vicentino

Collezione vini di Vicenza – Transit Farm

Vino biologico a Vicenza 

Se vuoi trovare una realtà vitivinicola con idee innovative rispettando lo stile genuino di viticultura con un tocco di eleganza minimal, sei nel posto giusto. In questo posto si trova una rivoluzione gentile, vino biologico con tocco raffinato e lavoro umano che cerca la sinergia con la natura.

Valorizzazione e Ricerca per il territorio 

Transit farm si trova a pochi chilometri del centro di Vicenza.

Il panorama si estende sulle Colline sinuose a Fara Vicentino e si estende verso la valle del fiume Cion.

Rispettando la disciplinare DOC di Breganze si trovano le uve autoctone, come il vespaiolo, merlot e cabernet sauvignon. 

Le caratteristiche di un microclima moderato continentale abbinato a suolo vulcanico ha permesso la scelta di vitigni non consueti per la zona, come il pinot nero e pinot grigio.

Il risultato vitivinicolo notevole conta molto sull’artigianalità sulle vite, cura e rispetto per l’ambiente – poco utilizzo di macchinari – raccolta in mano, durante il presto mattino e le uve vanno direttamente alla lavorazione senza interventi chimici.

La cantina Transit Farm rispetta la disciplinare del vino biologico dove prevedono una serie di restrizioni nell’utilizzo di certe pratiche enologiche e di sostanze coadiuvanti di processo, oltre che le indicazioni riguardanti i limiti all’utilizzo dei solfiti.

Un’altra esperienza nel territorio vicentino possiamo trovare cliccando qui.

Creatività in viticultura

transit_farm_vini_biologici

Transit Farm  segue una tendenza alla riscoperta delle tecniche di vinificazione nelle anfore di terracotta con una vinificazione in terracotta, ovvero le anfore che si utilizzavano greci e etruschi per  se non con una maggiore lavorazione, un maggiore intervento dell’uomo, e pazienza.

La terracotta funziona come se fosse un contenitore in legno ma il suo pregio è di non cedere alcun sapore. Quindi, in un certo senso, è un contenitore minimale in grado di rispettare maggiormente la purezza del vitigno scelto.

Una sperimentazione con il pinot grigio, e adesso con vespaiolo. L’intensione come diceva l’enologo, è creare complessità mai vista prima in questi vitigni, l’anfora in terracotta infatti è un materiale naturale, semplice e con un valore aggiunto rispetto al legno: la terracotta non cede aromi, non modifica l’aspetto organolettico del vino.

Per questo motivo molti produttori la prediligono se desiderano mantenere il profilo identitario del vino al massimo delle sue potenzialità, inoltre questo materiale è traspirante, pertanto durante l’affinamento i vini vengono microssigenati naturalmente, senza l’intervento dell’uomo.

Un invito all’Enoturismo 

transit_farm_vini_biologici

Una casa che ci ospita stile country chic, ci direziona un viaggio senza pretese. Qui, è possibile soggiornare in una delle due camere e organizzare eventi privati.

La degustazione si svolge in questo oasi in mezzo alla natura, che ci accoglie di modo genuino.

Si vive una realtà di fuori dal contesto metropolitano, in una accogliente casa stile contadina con annessa stalla.

transit_Farm

All’interno di Transit Farm è presente una scuderia di cavalli, una piccola fattoria con conigli, pavoni, anatre… Una vera e propria immersione alla natura.

Sono contenta che c’è ancora chi crede nel potere della semplicità del quotidiano, delle cose che, anche se a volte inosservati sono quelle che ci riempiono la vita e ci rendono davvero felici.

Vini in degustazione:

Cion

Un omaggio al fiume che circonda le vigne

Vitigni: Vespaiolo e Pinot Nero

Aspetto: Limpido, brillante, Rosa cipria, buccia di cip0lla – bollicine

Al naso: profumo tenue fiori bianchi, gelsomino ma sentori di albicocca e pesca

Al palato: Una freschezza sorprendente, con nuance di agrumi e mango. Buona persistenza e mineralità

transit_Farm

Pinot Nero

Colore: rosso rubino tenue, tendenzialmente garnacha e brillante

Analise olfattiva: frutti di bosco, ciliegie, con note di sandalo

Al palato: tocco avvolgente, tannino va assolutamente integrato alla frutta, avvolgendo il palato

con morbidezza, risultato dell’affinamento in legno.

I frutti frutti rossi, come ribes risaltano con alcune note tostate, leggermente balsamico.

Rosso rubino luminoso con riflessi granata. Pinot nero in purezza.  Di buona struttura ed intensità. Elegante e invitante.

 

Per degustazione, visita ed acquisti:

Telefono: +39 0445 39 70 83
Indirizzo: Via Valle Zaccona 25/a, Fara Vicentino (Vi), 36030
Email: cantina@transitfarm.com

Veneto, Vicenza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Anima e sorriso brasiliani per prendere la vita con leggerezza e consapevolezza

Raccontiamo insieme la tua storia?

Contattami subito

Sono il tuo concierge personale di vino italiano: consulenza enogastronomica italiana, partnership per promuovere eventi in Italia, servizio di consulenza personalizzata per il vino (concierge del vino), partnership per il tuo marchio.

Inviami un’e-mail per qualsiasi richiesta, oppure chiamami direttamente.

Compila il form per ogni richiesta

    Nome *

    Email *

    Telefono

    Il tuo messaggio

    Acconsento al trattamento della privacy

    Gossip Wine | E-mail: info@gossipwine.com | Tel. +39 333 626 6431 | Mappa del sito | Privacy Policy | Cookie Policy | by Evisole Web Agency

    ×