• Home
  • Blog
  • Vini toscani: tutte le sue sfumature
vini toscani

Vini toscani: tutte le sue sfumature

I vini toscani sono famosi in tutto il mondo. La particolarità di questi attira le persone di tutto il mondo solo per provarle. Vieni a capire cosa li rende così speciali

I vini toscani più importanti sono il Brunello di Montalcino, il Chianti e il Vino Nobile di Montepulciano.

Nonostante la difficoltà di riassumere in un unico post i vini toscani, ecco un’idea generale di questo meraviglioso territorio e dei suoi vini e delle loro uve.

E l’argomento di ciò che rende speciale il vino toscano è anche il suo territorio. È prevalentemente collinare e il vino è prodotto in 10 delle 10 province.

I migliori vini toscani

Ciò che rende meglio in questi vini così speciali sono il terreno e il clima. Le colline toscane sono un panorama perfetto per l’uva che cresce sana e rigogliosa. * Non posso negare che anche a noi fa bene …

L’uva predominante è il Sangiovese, che è presente in tutti i vini DOC della regione, e può essere “misto” con Trebbiano, Canaiolo e Malvasia Toscana.

Curiosità dei vini toscani

Il prestigio della viticoltura toscana nel mondo deriva dalla capacità di fondere innovazione e tradizione.

Crea valore sociale, culturale e ambientale. Esiste una incredibilie capacità degli imprenditori per identificare le varietà di viti, cloni, interventi cantina e la coltivazione per le produzioni di qualità riconosciuti dal mercato, è uno dei vincitori del peculiarità viticoltura regionale.

39 etichette di vino sono DOC (Denominazione di Origine Controllata)

11 etichette sono classificate DOCG (Denominazione di Origine Controllata e Garantita)

Ogni sfumatura per provincia

Vino Elbe Aleatico Passito: Isola d’Elba

Isola_dElba_vini_toscani

È un vino prodotto al 100% in vitigno aleatico. Uno dei vini preferiti di Napoleone Bonaparte mentre si riposava sull’Isola Elba. È conosciuto come vino da dessert, ma non è un liquore.

Brunello di Montalcino – Montalcino

val_dorcia_vini_toscani

Il vino toscano Brunello di Montalcino (normale e Riserva) è ottenuto dalle uve Sangiovese, tradizionalmente denominato “Brunello” di Montalcino ed è prodotto nel comune di Montalcino, in provincia di Siena.

“Vini d’Italia 2013” Espresso incoronato Brunello Riserva 2006 di Poggio di Sotto, designandolo come il vino dell’anno, l’unico vino e la prima in classifica 20 punti / 20.

Carmignano

vini_toscani_carmignano

Veduta di Firenze, sito di produzione vinicola di Carmignano
Carmignano (normale e backup) è fatto di Sangiovese 50-90%, 10-20% e Cabernet Franc, Cabernet Sauvignon, 0-20% e 0-10% Nero Canaiolo Trebbiano Toscanoou Malvasia e / o bianco Canaiolo.

Chianti Classico

Siena_vini_toscani

Chianti (come normale e riserva), 70-100% Sangiovese, Canaiolo Nero 0-10% e del 0-10% Malvasia del Chianti e / o Trebbiano Toscano. Prodotto nelle province di Arezzo, Firenze, Pisa, Pistoia, Prato e Siena.

Vino Morellino di Scansano

Grossetto_vini_toscani
Morellino di Scansano prodotto nelle colline intorno a Grosseto tra i fiumi Ombrone e Albegna (Maremma) e contiene almeno l’85% Sangiovese (che è chiamato localmente Morellino, un nome che deriva da cavalli locali Morelli)

Vernaccia di San Giminiano

San_Giminiano_vini_toscani

Vernaccia di San Gimignano, normale e Riserva è composto da 85% -100% delle uve di Vernaccia di San Gimignano e tradizionalmente prodotte nel territorio intorno a San Gimignano (provincia di Siena). Questo vino bianco fu menzionato da Dante Alighieri nella sua “Divina Commedia” già nel 1276.

Vino Nobile di Montepulciano

Vino Nobile di Montepulciano (normale e Riserva) è ottenuto da Sangiovese, chiamato “Prugnolo Gentile” a Montepulciano, almeno il 70% possono unire fino al 30% per le altre varietà autorizzate per la regione Toscana.
Nel 1980, divenne il primo vino italiano a mostrare la denominazione di Denominazione di origine controllata e garantita (D.O.C.G.)
Scopri la classifica dei vini italiani cliccando qui.

Suvereto

Suvereto_vini_toscani

Suvereto (normale e riserva) può essere ottenuto da Cabernet Sauvignon, Merlot o Sangiovese dall’85% al ​​100%. Viene prodotto nella provincia di Livorno.

Rosso della Val di Cornia

Rosso della Val di Cornia (normale e riserva) prodotto nella provincia di Pisa e nella provincia di Livorno. È prodotto da almeno il 40% di Sangiovese e un massimo del 60% da Cabernet Sauvignon e / o Merlot.

Vernaccia di San Gimignano

Vernaccia di San Gimignano, normale e Riserva è composto da 85% -100% delle uve di Vernaccia di San Gimignano e tradizionalmente prodotte nel territorio intorno a San Gimignano (provincia di Siena). Questo vino bianco fu menzionato da Dante nella sua “Divina Commedia” già nel 1276.
Informazioni: Consorzio della Denominazione San Gimignano

Wine Destination in Italia

Toscana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Anima e sorriso brasiliani per prendere la vita con leggerezza e consapevolezza

Raccontiamo insieme la tua storia?

Contattami subito

Sono il tuo concierge personale di vino italiano: consulenza enogastronomica italiana, partnership per promuovere eventi in Italia, servizio di consulenza personalizzata per il vino (concierge del vino), partnership per il tuo marchio.

Inviami un’e-mail per qualsiasi richiesta, oppure chiamami direttamente.

Compila il form per ogni richiesta

    Nome *

    Email *

    Telefono

    Il tuo messaggio

    Acconsento al trattamento della privacy

    Gossip Wine | E-mail: info@gossipwine.com | Tel. +39 333 626 6431 | Mappa del sito | Privacy Policy | Cookie Policy | by Evisole Web Agency

    ×