• Home
  • Blog
  • Metodo classico in Vicenza: Cantina Ca’ Rovere
metodo classico vicenza

Metodo classico in Vicenza: Cantina Ca’ Rovere

Metodo classico in Vicenza: Più precisamente siamo ad Alonte, parte meridionale della provincia di Vicenza nel Veneto. 

Territorio da esplorare per conoscere vini di ricchezza gustativa e non solo, vale la pena ricavare un po’ dalla storia e capire perché il terroir è vocato alla produzione di vini sorprendenti.

La cantina Ca’Rovere dedica le uve esclusivamente alla produzione del metodo classico. Adotta come firma autoctona la Garganega, – uva conosciuta per il Soave nella parte di Verona – ma qui ha trovato in un terreno dona una distinta mineralità e carattere.

L’uva chardonnay sembra una piacevole sorpresa, visto che anche si adatta molto bene a questo microclima, tra le colline e escursione termiche, la componente suolo è il fattore responsabile del cosi detto vigorosità al palato.

I Colli Berici

I Colli Berici vicentini riservano un particolare suolo calcareo di origine marina, “suolo che dove una volta c’era il mare”. Cosi pregiato che era stato persino utilizzato per sostenere le colonne delle ville palladiane che addobbano la città di Vicenza.

Ho conosciuto Marcella Biasin, nipote di Bruno Biasin che da due generazioni  ha creduto piantato le prime vigne tra i sassi dei Colli Berici. 

Racconta con passione la credibilità che sua famiglia ha donato al territorio e la motivazione di donare tempo e lavoro per le vite che rende una delle aziende della regione un punto di riferimento per la produzione di bollicine.

Come è fatto il metodo classico?

Innanzitutto, un vino base fermo è ottenuto da una fermentazione alcolica di due tipi di uva: chardonnay e nel caso di alcuni delle etichette di Ca’ Rovere, la Garganega.

Una mistura di zucchero e lieviti sono aggiunti, prima di essere messo in bottiglia, cosi dando l’opportunità di una seconda fermentazione. L’alchimia inizia quando il vino produrrà alcool e Anidride carbonica è intrappolata dentro della bottiglia, chiusa a tappo corona, generando una pressione interna.

In una temperatura costante, le bottiglie riposano in posizione orizzontale per, minimo 36 mesi.

Per conoscere la produzione metodo classico click qui

Remuage

La tecnica del remuage, parola francese che significa scuotimento, le bottiglie sono posizionate rovesciate in un angolo dentro una pupitre finché i residui di lieviti gradualmente raggiungono il tappo verso il collo della bottiglia per la totale rimozione. 

Per conoscere altri metodi di spumantizazzione, click qui.

Un sorso in anteprima sulla terrazza panoramica

metodo classico vicenza

É stata inaugurata in anteprima l’ultima giornata di novembre la nuova terrazza panoramica della cantina Ca’Rovere.

L’idea di far ampliare gli spazi della cantina per rendere un omaggio al territorio per l’accoglienza in grande stile e all’enoturismo.

La sensazione è che siamo sommersi alla natura, mentre sorseggiamo un bello bicchiere di vino e ammiriamo il paesaggio.

Delineata sui vigneti, la terrazza comprende un’ampia copertura per degustazione che permette il la comodità per ricevimento di eventi e lezioni di degustazioni.

La terrazza è una componente importante senza valutare la cantina sotterranea che dedica la produzione del metodo classico in Vicenza: infatti è una delle maggiori del territorio con produzione circa

Un investimento importante, che con lungimiranza la famiglia Biasin ha donato al territorio un’opportunità di conoscere prodotti di eccellenza nel territorio che ha tanto da offrire.

Quale metodo classico abbiamo assaggiato:

Metodo classico in Vicenza della cantina Ca’Rovere presenta una miriade di note gustative che valgono la pena conoscere:

Ca Rovere Brut Nature

Etichetta Verde

metodo classico vicenza

70% chardonnay 30% Garganega

Naso: bellissime note di pesca bianca e gelsomino 

Palato: Bollicine fine, la mineralità è evidente, e mantiene vivo il palato con croccantezza e eleganza. 

Ca Rovere Blanc de Blanc

Etichetta Bianca

metodo classico vicenza

100% chardonnay

Questo millesimo 2016 presenta caratteristiche come perlage sotili e eleganti.

Al naso presenta una importante complessità con note agrumate come albicocca, crosta di pane e brioche.

Palato non delude le aspettative, sincero in bocca mentre le bollicine cremose delineano il palato; risalta la caratteristica di un retrogusto suadente e elegante.

Ca Rovere Rosè

70% chardonnay 30% Garganega

Colore rosa pallido

La tendenza colora anche i suoi vini con la Garganega con un tocco di esuberanza al vino

Al naso possiamo percepire alcuni accenni di frutta tropicale, ananas e frutta bianca matura, ma anche delicati profumi di ribes, frutti rossi e mentuccia.

Per visite e degustazioni, sono disponibili le prenotazioni!

Ca’Rovere

Indirizzo: Via Bocara, 5 

Email: info@carovere.it

Tel: +39 0444 436 234

Per visite guidate e esperienze di gusto in gruppo contattami info@gossipwine.com

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Brazilian soul and smile to take life with lightness and awareness

Shall we tell your story together?

Contact Me Now

I am your personal Italian wine concierge: Italian food and wine consulting, partnership to promote events in Italy, personalized wine consulting service (wine concierge), partnership for your brand.

Email me with any inquiries, or call me directly.

Fill out the form for each request

    Name *

    E-mail *

    Phone

    Message

    I consent to the privacy.

    Gossip Wine | E-mail: info@gossipwine.com | Tel. +39 333 626 6431 | Sitemap | Privacy Policy | Cookie Policy | by Evisole Web Agency

    ×